Se si Paga una Cambiale in Ritardo Cosa Succede?

Una cosa sulla cambiale la sappiamo, ovvero quando l’abbiamo fatta e a chi, l’importo e la scadenza. Ma dovremmo sapere pure che la cambiale è un titolo esecutivo la cui esistenza non fa che riconoscere il diritto di un soggetto ad ottenere una somma di denaro da un altro

Cambiale non pagata alla scadenza…

La cambiale prima della scadenza o è trattenuta dal creditore o viene depositata in Banca sul proprio conto dal creditore. E la Banca non ha mezzi termini o i soldi ci sono e allora tutto bene o non ci sono e se non vengono portati entro il giorno di scadenza ha l’obbligo della segnalazione e quindi del dare inizio al Protesto. Subito dopo la scadenza della cambiale, se non pagata, il creditore notifica al debitore il cosiddetto atto di precetto che non è altro che un ultimo avvertimento di pagamento. Il precetto deve contenere l’esatta indicazione della cambiale, riportandone tutti gli elementi in essa contenuti. Il precetto dà al debitore dieci giorni per pagare.

Il debitore potrebbe andare dal creditore e pagargli il dovuto, qualora non avesse questa disponibilità dovrebbe cercare di concordare lo spostamento della scadenza della cambiale stessa con il creditore. Il creditore potrà accettare o no. Dipenderà esclusivamente da lui

Il creditore che non vuole concedere una proroga va avanti con la procedura e può richiedere attraverso il legale l’esecuzione forzata o il pignoramento, (cioè un atto redatto in forma scritta da un ufficiale incaricato nel quale viene formalizzato il mancato pagamento della cambiale) di qualsiasi cosa possa essere di proprietà o lo stipendio se dipendente, o il procedimento ingiuntivo rivolgendosi ad un giudice.

Marca da bollo cambiali, in cosa consiste

In conclusione poiché la cambiale, rappresenta una sorta di garanzia per il soggetto creditore, in quanto, se vengono rispettati alcuni requisiti, come l’applicazione della marca da bollo, essa diventa un titolo di credito, il consiglio è nel caso in cui si trovasse soluzione per lo spostamento della data di pagamento, di fare due conti poiché l’importo delle marche da bollo da applicare sulla fattura è proporzionale all’ammontare della somma ivi indicata ;avremo così l’ 11 per mille sull’importo della cambiali pagherò, e del 12 per mille sulle cambiali tratta (Legge n. 191/2004)

1 commento su “Se si Paga una Cambiale in Ritardo Cosa Succede?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *