Calcolo Cessione del Quinto

Calcolo Cessione del Quinto

In questo articolo illustreremo come avviene il calcolo cessione del quinto analizzando i suoi diversi aspetti. Se ci siamo trovati a verificare la possibilità di richiedere un prestito per le più svariate esigenze personali, tra le varie tipologie di finanziamento esistenti, la cessione del quinto sembra una tra le più vantaggiose e maggiormente versatili.

Preventivo Calcolo Cessione del Quinto in 1 Minuto


La sua forza è data dalla particolarità del rimborso che avviene con trattenute sulla busta paga o pensione della rata mensile con tempi di restituzione che arrivano fino 120 mesi, 10 anni.

Ma vi siete mai chiesti come avviene il calcolo cessione del quinto, lo sapremmo calcolare senza commettere sviste?

Ti potrebbe interessare: Calcolo Estinzione Anticipata Cessione del Quinto

Come avviene il calcolo cessione del quinto

Dopo aver visto cosa è e come funziona questo particolare prestito andremo ad analizzare come avviene il calcolo cessione del quinto.

In entrambi i casi, quindi che sia cessione del quinto dello stipendio o di cessione del quinto della pensione, troviamo una particolarità ovvero che il calcolo è decisamente anomalo rispetto agli altri prodotti finanziari.

L’importo che può essere erogato al richiedente è determinato, infatti, partendo dalla rata e dalla durata del finanziamento. Altri due fattori degni di nota ai fini del calcolo cessione del quinto sono anche, età del richiedente ed anzianità lavorativa.

Come calcolare cessione del quinto dello stipendio

Prima di ogni altra cosa è importante avere l’ammontare dello stipendio o della pensione netta, quindi escludere tutte le eventuali componenti variabili del reddito, ad esempio, gli straordinari, premi di produzione, ecc.

Diversamente, devono essere sommate le mensilità aggiuntive, ossia tredicesima e quattordicesima: esse, infatti, fanno parte integrante dello stipendio fisso. Il totale ottenuto andrà successivamente diviso per 12. La cifra ottenuta andrà poi divisa per 5. Il risultato rappresenta la stima della rata massima cedibile, ossia il così detto quinto dello stipendio o della pensione.

Cessione Del Quinto esempio

Se ipotizziamo uno stipendio o una pensione netta di 1.300 euro al mese, il calcolo della cessione del quinto va svolto in questo modo:
– 1.300 x 13 = 16.900 euro (la somma netta percepita si moltiplica per le mensilità ricevute);
– 16.900: 12 = 1.408 euro (la somma netta annuale deve essere divisa per il numero delle rate annuali);
– 1.408 : 5 = 281 euro (questo risultato è il quinto dello stipendio o della pensione che altro non è che il limite massimo cedibile come rata del prestito)
Queste operazioni sono preliminari per fare un conto che porti al risultato del capitale ottenibile.

Con un ulteriore esempio si può capire come si procede alla simulazione del calcolo della cessione del quinto
Montante: 20.500 euro;
Interesse: 5%, pari a 5.700, euro;
Assicurazioni: 3%, pari a 615 euro;
Spese accessorie: 4%, pari a 820 euro;
Capitale netto per il richiedente: 13,365 euro.

Da questo si vede facilmente che la rata massima mensile, in base al numero di anni per rimborsare il tutto, determina il capitale totale,
ma ci sono alcune spese da detrarre e queste sono variabili importanti, come si può notare dall’esempio di calcolo.

Calcolo Cessione del Quinto della pensione INPS o INPDAP

Altro esempio. Ipotizziamo che la vostra pensione sia pari a 950€:

pensione utile: 950€ per 13 mensilità /12 = 1029€

quinto cedibile: 1029€/5 =205€

Questi passaggi serviranno per avere una stimare in maniera sommaria su come calcolare la cessione del quinto. Sarà quanto basta per comprendere se si potrà ricevere un finanziamento, molto vantaggioso, sia in termini di rata mensile da pagare.

Una volta soddisfatti, cosa importante, i requisiti di ammissibilità, e la solidità dell’azienda in cui il richiedente presta la propria attività lavorativa, non serviranno nessun altro tipo di garanzie aggiuntive. Questo significa che la cessione del quinto è un finanziamento adatto anche ai cosiddetti “cattivi pagatori” ed a coloro che hanno difficoltà di accesso al credito. Ottenendo così anche cifre considerevoli, sino a circa 60.000 euro, considerando sempre il livello di retribuzione, anzianità del lavoro svolto per il TFR accumulato.

Leggi anche: cessione del quinto inpdap Cessione del Quinto più Conveniente

A chi rivolgersi per la richiesta

Per richiedere questa formula di prestito, che può essere erogata da Banche o da Finanziarie autorizzate, ci si può rivolgere direttamente in banca o tramite agenti in attività finanziaria iscritti all’albo O.A.M.

Leggi anche: Simulazione Cessione del Quinto

 

Approfondimenti sulla cessione del quinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *