Prestiti Urgenti Cambializzati

Prestiti urgenti cambializzati, cosa sono e come ottenerli

Prima di iniziare a parlare dei prestiti urgenti cambializzati, potremmo soffermarci ad una breve descrizione sui prestiti senza garanzie. In questo caso la questione non è tanto l’urgenza, quanto la mancanza di una entrata sicura quale può essere ad esempio la busta paga. Tra le principali categorie possiamo trovare: casalinghe, disoccupati, studenti, lavoratori irregolari, lavoratori autonomi o lavoratori dipendenti con busta paga già impegnata, per quanto è consentito dalla legge ed è in pratica, visto la non possibilità di non utilizzo, è come non avere una busta paga.

Altro motivo di richiesta potrebbe essere dettato dall’impossibilità di ottenere un altro prestito mentre ne ho già uno in corso, se non sussistono le condizioni di ottenere nuova liquidità con le tradizionali forme di finanziamento.

Tuttavia, è sempre opportuno far sapere, per non compromettere la velocità e l’erogazione stessa del finanziamento, ogni tipo di garanzia possibile al futuro finanziatore, qualsiasi esso sia.

Dicevamo, dopo questa premessa, che in alcuni casi a chi non può fornire delle garanzie, possono essere concessi un prestiti urgenti cambializzati, ciò che prevede il pagamento delle rate tramite cambiali.

La cambiale è un titolo esecutivo che stabilisce che, anche in caso di mancato pagamento di una sola rata, la banca è autorizzata a pignorare i tuoi beni per un valore pari a quello della rata non pagata senza bisogno di una sentenza di condanna o di un decreto ingiuntivo di pagamento.

E’ anche vero che molte banche e finanziarie non concedono volentieri Prestiti Urgenti Cambializzati, questo perché il fatto di pignorare i beni in caso di insolvenza comporta per la banca un dispendio di tempo ed energie di un certo livello. Inoltre i prestiti cambializzati non sono molto convenienti, poiché presentano un Tasso Annuo Effettivo Globale ( Taeg ) piuttosto alto.

Per quanto concerne la restituzione del capitale erogato con i relativi interessi, il metodo di rimborso consiste nel pagamento di cambiali, il titolo di credito può essere appoggiato presso una qualsiasi banca.

La differenza sostanziale tra una richiesta ad un Ente ed un privato qualora esso lo voglia e possa erogare dei soldi in brevissimo tempo usufruendo delle garanzie della cambiale è il tempo ,anche in giornata per un privato, diversamente banche e finanziarie necessitano di un paio di giorni, non meno.

Sta dunque al singolo soggetto che, in base alla sua personale urgenza dovrà valutare e ponderare la scelta più congeniale… qualora si intenda optare per gli istituti creditizi  è consigliata una prima ricerca di prestiti cambializzati urgenti on line, per potere ottenere le prime informazioni necessarie.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *